GIUDIZI UNIVERSALI di Beppe Rondinelli. GIORGIA – NORMALE

Scritto da il 4 Novembre, 2022

Ogni volta con lei, solo con lei è sempre la stessa storia… Quando esce un suo nuovo pezzo ti metti lì ad ascoltarlo con la speranza che almeno stavolta non ti sorprenda o che almeno cada anche lei nella trappola della ripetizione di se stessa, data la lunga e luminosa carriera. E invece, niente! Anche questa volta riesce a farmi restare a bocca aperta perché, ad esempio,  stavolta è riuscita a farmi assorbire il suo nuovo pezzo evocando in me alterni sentimenti e inconsci ruggiti che avevo archiviato dentro di me. Questa sua continua ricerca introspettiva e la (ri)scoperta di sé stessa che ne consegue, sono così evidenti che a non apprezzare il suo lavoro si peccherebbe di ingratitudine. Se la lunga attesa per ritrovarla è il prezzo da pagare per ottenere questo risultato, se la prenda sempre pure comoda. Voto 10.


Traccia corrente

Titolo

Artista